NUOVA COLLEZIONE DI BOMBONIERE SOLIDALI

BomboniereAlla Goccia una nuova collezione di bomboniere, pensata per tutte le occasioni speciali – matrimonio, battesimo, comunione, cresima, laurea.

Legno di betulla per la croce, carta pregiata per le scatoline realizzate con la tecnica origami e gocce di terracotta dipinte a mano; semplici oggetti che abbiamo scelto con cura per fare della vostra festa un momento ancora più originale!

Può essere una bomboniera un modo per partecipare alla mission di un’associazione?

Noi pensiamo di si.

Continua ...

Ospitalità per le famiglie in difficoltà – La Goccia inaugura la nuova casa

inaugurazione-la-goccia-macerata-19-400x267Non è stata una semplice inaugurazione quella che si è tenuta ieri 16 novembre presso la sede dell’Associazione La Goccia Onlus in Via Pirandello 29/A a Macerata, bensì un momento in cui si è riaffermata l’esigenza di un nuovo patto tra pubblico e privato sociale a maggior ragione in un tempo così difficile per il nostro territorio.

Alle ore 18 il Consiglio Direttivo, i soci e tanti simpatizzanti dell’Associazione si sono incontrati e confrontati con gli Assessori regionali Bravi e Sciapichetti, presenti il vescovo Marconi, il Sindaco Carancini, il consigliere regionale Marconi, gli Assessori comunali Ricotta, Monteverde e Marcolini, il Dirigente dei Servizi Sociali Puliti. Invitati anche i referenti delle maggiori associazioni del territorio con cui LA GOCCIA è in rete (Ass.ne Anfass, Coop. Meridiana, Com. Prov.le ACLI, Ass.ne Con Nicola oltre il deserto dell’indifferenza). Obiettivo quanto mai attuale: ristabilire l’assoluta centralità della famiglia.

Andrea Marinozzi, V. presidente dell’Associazione e Presidente della Consulta regionale per la famiglia, ha introdotto il tema dell’incontro sottolineando come, in una situazione così drammatica come quella che stiamo vivendo, dobbiamo fare attenzione ad una nuova e più grande minaccia rispetto ai singoli bisogni ed ai disagi delle famiglie che siamo abituati a fronteggiare.

Continua ...

Inaugurati i nuovi spazi della Goccia onlus. Accolte famiglie di sfollati.

Inaugurazione_sede_1La famiglia, come sostenerla, come preservarla. E soprattutto come garantire una “giustizia sociale” che abbia come punto di riferimento la persona. Argomenti di cui si è parlato ampiamente, ieri, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede dell’associazione La Goccia onlus, in via Pirandello 29 (zona Collevario) a Macerata. Non poteva essere diversamente visto che l’associazione è attiva nell’ambito degli affidi familiari (13 attualmente) e che i suoi locali stanno ospitando in questo periodo famiglie rimaste senza casa a causa del terremoto. Il confronto, organizzato per l’occasione, ha offerto molti spunti grazie alla presenza numerosa di interlocutori istituzionali, così come difficilmente capita. Segno che la materia trova ampio interesse. Presenti due assessori regionali, Loretta Bravi e Angelo Sciapichetti, il consigliere regionale Luca Marconi (già assessore alla famiglia), il sindaco Romano Carancini affiancato da gran parte della sua giunta, referenti di associazioni di volontariato e del sociale cittadino, il presidente dell’associazione La Goccia onlus, Paolo Carassai e il vice Andrea Marinozzi, presidente della Consulta regionale per la famiglia.

Continua ...

I Comuni e le politiche di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati

comuni_e_accolgienzaCresce il numero di minori stranieri non accompagnati presi in carico nei Comuni. Nel 2014 i minori soli sono stati oltre 13mila, di questi 9.229 sono collocati in accoglienza (il 68,2% dei MSNA presi in carico, con un incremento del 43,2% sul 2013 e del 51,2% sul 2006). E’ quanto emerge dal rapporto Cittalia – Anci “I Comuni e le politiche di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati” presentato il 27 luglio a Roma presso la sede di Anci nazionale.

Il Rapporto fa il punto sulle politiche di accoglienza dei minori stranieri non accompagnati realizzate dai Comuni presi in esame da un’indagine che copre il decennio 2004-2014 (il 56% del totale dei Comuni, pari al 73% della popolazione italiana nel 2014)...

Continua ...

Vita associativa: la riflessione del Presidente de La Goccia Onlus “Le radici di ieri, le premesse di oggi per la Goccia di domani” in occasione dell’Assemblea dei soci del 04 Giugno 2016

lagocciaE’ possibile leggere e scaricare la riflessione del Presidente de La Goccia Onlus “Le radici di ieri, le premesse di oggi per la Goccia di domani” in occasione dell’Assemblea dei soci del 04 Giugno 2016.

Continua ...

La continuità degli affetti è legge: dedichiamola ai bambini che i tribunali hanno maltrattato

Continuità_Affido_Adozione«La legge sul diritto del minore alla continuità degli affetti per i bambini in affidamento familiare è finalmente passata!»: così Carla Forcolin, presidente di La gabbianella e altri animali, dalla home page del sito dell’associazione saluta l’approvazione della proposta di legge 2957 che va a modificare l’attuale legislazione in materia di affido e adozioni.

Cosa cambia? Forcolin lo riassume così: «Quando un bambino, già in affidamento, sarà dichiarato adottabile perché il giudice valuterà che la sua famiglia d’origine non gli sta dando le cure morali e materiali di cui ha bisogno, la prima famiglia ad essere valutata per accoglierlo in adozione sarà – se disponibile – quella dove il minore già vive. Ovvio? In teoria sì, in pratica ci sono voluti otto anni dalla prima petizione lanciata dall’associazione “La gabbianella e altri animali” e 16 anni dal primo libro in cui il tema è stato trattato perché ci si arrivasse».

Continua ...